Supporto clienti: info@masterexplorer.eu
News

Luna di Miele in Oriente, il fascino dell’Indonesia

Luna di Miele in Oriente, il fascino dell’Indonesia

Negli ultimi anni sta riscuotendo crescente consenso l’Oriente, come meta del viaggio di nozze.

Il fascino di culture così lontane dalla nostra, la suggestione di antiche filosofie e religioni, i colori, i sapori e i profumi di culture millenarie, frutto di armonia tra corpo e mente, così evidente nell’accoglienza e nell’ospitalità tipiche rendono l’Oriente una meta desiderata.

In particolare per quest’anno grande riscontro ha avuto l’Indonesia, in grado di coniugare il fascino naturalistico a quello culturale e della tradizione.

Un immenso arcipelago comprendente circa 17.000 isole, tra le quali Giava, Sumatra, Bali, Lombok risultano tra le più visitate.

L’isola di Giava, rappresenta il cuore dell’intero arcipelago, un concentrato dei costumi, della cultura e dei paesaggi tipici. Da segnalare la moderna capitale Giacarta, con i suoi grattacieli svettanti, accanto al fascino della storia e delle filosofie con il complesso dei maestosi templi di Prambananr e il sito archeologico di Borobudur, entrambi riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Allo stesso modo l’Isola di Bali coniuga spiagge da sogno al culto praticato all’interno dei templi, e alla cultura del luogo con le numerose botteghe dedite all’artigianato e alla lavorazione del legno dell’oro e dell’argento.

Anche l’isola di Lombok è considerata un paradiso terrestre dal punto di vista naturalistico, dominato dal vulcano Rinjani.

Terra di Vulcani è anche l’isola di Sumatra, la cui altra caratteristica, che richiama visitatori da ogni parte del mondo, è la massiccia presenza di Oranghi, dal pelo lungo e rosso.

Una Terra tutta da scoprire, ideale da visitare proprio in questo periodo, per un’esperienza che unisce spiritualità, storia, natura e relax in un unico indimenticabile viaggio, quello più importante.

Condividi su:
Torna indietro