News

Caccia alla foglia rossa, nel Sol Levante

L'autunno è il periodo migliore per visitare il Giappone, sia dal punto di vista climatico, sia per le scenografie naturali a cui si ha la possibilità di assistere.

In particolare nella zona di Kyoto è possibile ammirare il fenomeno del foliage degli aceri, alberi caratteristici della zona, dalle tonalità di un rosso intenso. Ecco che è possibile compiere un vero e proprio itinerario alla ricerca della "foglia rossa", attività denominata "Momijigari", ad indicare appunto la pratica di osservare la caduta delle foglie d'acero, individuando i posti migliori del manifestarsi di questo fenomeno stagionale.

Vi suggeriamo di ammirare l'incanto dei colori autunnali a partire dalla località di Arashiyama a circa venti minuti da Kyoto, circondata da montagne e caratteristica anche per la sua foresta di bambù e il tempio Jingoji sulle montagne Kitayama, illuminato al calar del sole in modo davvero affascinante.

Un foliage meraviglisoso è quello a cui si assiste anche dal ponte Tsutenkyo presso il tempio zen di Tofukuji, nella zona sud-est di Kyoto.

Naturalmente non potrete prescindere da una visita al noto tempio Kiyomizudera, patrimonio dell'Unesco, situato sulle colline ad est di Kyoto, presso le cascate Otowa. Dalla terrazza del tempio è possibile ammirare le meraviglie di foreste di ciliegi ed aceri, imperdibili a seconda della stagione scelta per visitarlo.

L'incanto del Sol Levante verrà dunque ancor più valorizzato dai colori d'autunno mantenendo intatto il suo assoluto fascino.

Torna indietro