Destinazioni

Australia


Formalita’ d’ingresso
E’ richiesto il passaporto individuale in corso di validità (si consigliano 6 mesi di validità residua) e visto turistico di ingresso rilasciato gratuitamente dall’ambasciata di Roma oppure elettronicamente da Master Explorer o dalle compagnie aeree. E’ assolutamente vietato introdurre qualsiasi genere di cibo (fresco o confezionato), di piante e di sementi. Per ulteriori informazioni Vi preghiamo di consultare il sito http://www.daff.gov.au/aqis.

Obblighi sanitari
Per i passeggeri in arrivo dall’Italia non è richiesta alcuna vaccinazione. Consigliabile la vaccinazione antitetanica. Chi necessita di medicine particolari deve portarsele da casa perché le farmacie non vendono medicinali senza ricetta medica.

Lingua
La lingua ufficiale è l’inglese, con influssi e termini tipici australiani, ma è frequente incontrare persone che parlano varie lingue europee, spesso anche l’italiano.

Fuso orario
L’Australia è attraversata da tre fusi orari. Zona Est (Sydney, Canberra, Queensland, Melbourne e Tasmania): 9 ore in più rispetto all’Italia. Zona centrale (Ayers Rock, Alice Springs e Darwin): 8 ore e ½ in più. Zona ovest (Perth e Western Australia): 7 ore in più. Quando in Italia è in vigore l’ora legale (Marzo-Ottobre), si deve togliere un’ora. Alcuni stati (Queensland e Tasmania) non osservano l’ora legale.

Clima
Nell’emisfero australe le stagioni sono opposte alle nostre: la primavera va da settembre a novembre, l’estate da dicembre a febbraio, l’autunno da marzo a maggio e l’inverno da giugno ad agosto. In Australia vi sono essenzialmente tre zone climatiche: al nord, sopra il Tropico, clima tropicale con frequenti precipitazioni di carattere monsonico da novembre a marzo, sulle coste clima piuttosto mite in inverno e caldo d’estate, all’interno clima desertico, secco e caldissimo durante il giorno e con notti piuttosto fredde, lungo la Barriera Corallina le precipitazioni sono più frequenti in gennaio e febbraio. ”Sintetizzando” si può ritenere che da novembre a marzo fa caldo ovunque (con frequenti piogge al nord) e che da aprile ad ottobre  il clima è caldo al centro e al nord, mentre nella parte meridionale è autunnale, con giornate più fredde nella zone più a sud, quali lo stato del Victoria e la Tasmania.


Valuta
La moneta ufficiale è il Dollaro Australiano diviso in centesimi, equivalente a € 0,65 ca..  Il cambio non rappresenta un problema, le carte di credito di società primarie sono accettate praticamente ovunque nelle città, con qualche eccezione nelle zone interne e rurali.

Alberghi 
Nella maggior parte delle località la camera prenotata viene assegnata dopo le 14:00 (le 15:00 ad Ayers Rock) e deve essere rilasciata entro le 11:00. Vi suggeriamo di controllare eventuali eccezioni direttamente con l’hotel al vostro arrivo. Molti voli dall’Europa e dall’Oriente arrivano nelle prime ore del mattino: se in questi casi desiderate prendere possesso immediatamente della camera, la prenotazione dovrà essere effettuata dalla notte precedente. In Australia la definizione del tipo di camera si riferisce al numero dei posti letto e non al numero dei letti esistenti (ad esempio la tripla può essere composta da 2 letti a 1 piazza e mezza oppure da un letto matrimoniale e un terzo letto aggiunto).

Corrente elettrica
Il voltaggio australiano è di 240 Volts ed è necessario munirsi di un adattatore.

Mance
In Australia le mance non sono assolutamente un obbligo. Normalmente nei ristoranti si usa dare una mancia pari al 10% del conto totale.

Acquisti
Artigianato, in particolare arte aborigena (boomerang o didgeridoo, antico strumento musicale in legno di dimensioni un po’ impegnative per il trasporto). Inoltre oggetti in legno e in pelle, pietre preziose (in particolare le opali nel South Astralia).

Tasse aeroportuali
Gli importi delle tasse sono generalmente addebitati sul biglietto e variano a seconda del tipo di itinerario. In rari casi è richiesto il pagamento di tasse in loco. Gli importi sono soggetti a variazione senza preavviso.

Torna indietro